Organi collegiali

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

DIRIGENZA SCOLASTICA

Funzioni

Coordina e controlla tutte le attività programmate dagli organi collegiali. Controlla i processi avviati e ne risponde dei risultati. Organizza le risorse umane e finanziarie.

CONSIGLIO D'ISTITUTO

presieduto da un rappresentante dei genitori è composto dai rappresentanti dei docenti, dei genitori, degli alunni e del personale non docente.

Funzioni

Delibera il bilancio preventivo, le eventuali variazioni ed il conto consuntivo, dispone in ordine all'impiego dei mezzi finanziari per quanto concerne il finanziamento amministrativo e didattico della scuola.

COLLEGIO DEI DOCENTI

presieduto dal Dirigente Scolastico è composto dal personale docente a tempo indeterminato e a tempo determinato in servizio nella scuola

Articolazioni del C.D

  • Commissione POF
  • Dipartimenti ( disciplinari di area)
  • Commissioni e gruppi di lavoro
  • Coordinatori dei Consigli di Classe
  • Referenti e Responsabili dei Progetti

Funzioni

- Definisce le linee generali dell'intervento didattico educativo ed i criteri di tipo metodologico- procedurale.

- Si pronuncia sui criteri generali e sulle scelte dell'Istituto

- Delibera le finalità del processo didattico e gli obiettivi formativi, indica le strategie educative generali, i metodi e le tecniche d' insegnamento.

- Prevede, nell'ambito della programmazione educativa da effettuarsi dal primo settembre all'inizio delle lezioni, l'organizzazione degli interventi didattici-educativi-integrativi a favore degli alunni

- individua le funzioni strumentali all'offerta formativa, scegliendole all'interno delle aree previste dall'art. 28 del C.C.N.L. e designa i docenti cui affidarle

- esprime una valutazione a conclusione di ciascun anno scolastico ai fini dell'eventuale conferma degli incarichi medesimi per gli anni scolastici -

- E' sede di sintesi del lavoro complessivo di programmazione educativa e di formalizzazione del P.O.F. per gli aspetti educativi e didattici

CONSIGLIO DI CLASSE

Presieduto dal Dirigente o da un docente suo delegato è composto dagli insegnanti di cui uno coordina i lavori della classe, da due rappresentanti eletti tra i genitori degli alunni e dai due rappresentanti degli alunni eletti dagli studenti della classe.

Funzioni

Gestisce e sorveglia l'andamento didattico della classe.

Traduce le finalità generali e gli obiettivi formativi deliberati dal Collegio in obiettivi trasversali e disciplinari

Procede a frequenti verifiche del lavoro svolto in relazione agli obiettivi sviluppati

Avanza proposte ed elabora progetti didattici integrativi

Cura i rapporti con le famiglie

Esprime le valutazioni periodiche e finali degli alunni ( con la sola presenza dei Docenti)

COMMISSIONI DI LAVORO

Hanno compiti di elaborazione e proporre i progetti relativi a settori specifici : sicurezza, viaggi d'istruzione, ecc....

Funzioni

  • Le commissioni di lavoro costituite per l'anno scolastico 2010/2011 sono:
  • Educazione alla legalità e alla cittadinanza europea
  • Responsabile Privacy
  • Responsabile Sicurezza
  • C.I.C
  • Comitato di valutazione del servizio degli insegnanti
  • Funzioni Strumentali
  • Responsabile Biblioteca
  • Respons. Accoglienza alunni 1° classe

DIPARTIMENTI DISCIPLINARI

sono articolazioni permanenti, per aree disciplinari, istituite dal Collegio dei Docenti nell'esercizio dei propri poteri di autonomia organizzativa.

Funzioni

Progettano contenuti, metodologie tecniche di insegnamento/apprendimento, verifiche.Operano scambi di esperienze e di informazioni. Producono materiali utili all'apprendimento, alle verifiche in itinere, alla valutazione. Stabiliscono criteri comuni nella somministrazione delle prove di verifica.

FUNZIONI STRUMENTALI

Funzioni

Sono una risorsa professionale fondamentale per la realizzazione delle finalità e degli obiettivi previsti dal piano dell'offerta formativa

ORGANO DI GARANZIA

Previsto dal D.P.R. del 24-06-1998 N°249, è costituito da: 2 studenti,  2 genitori, 4 Docenti. Il Dirigente Scolastico ne fa parte di diritto

Interviene sui ricorsi proposti dagli studenti, se maggiorenni, o da parte dei genitori, o di chi fa le veci, contro le sanzioni disciplinari che comportano l'allontanamento dell'allievo dalla comunità scolastica.

Per richiesta degli studenti della scuola secondaria superiore o di chiunque vi abbia interesse, decide anche sui conflitti che sorgano all'interno della scuola in merito all'applicazione del Regolamento d'Istituto.

REVISORI DEI CONTI

Funzioni

Il Collegio dei revisori dei conti vigila sulla legittimità, regolarità e correttezza dell'azione amministrativa; esprime il parere di regolarità contabile sul programma annuale proposto dalla Giunta Esecutiva; procede, con visite periodiche, alla verifica delle legittimità e della regolarità contabili e della coerenza dell'impiego delle risorse con gli obiettivi individuati nel programma e nelle successive variazioni di quest'ultimo, nonché alle verifiche di cassa.

ASSEMBLEE STUDENTESCHE

Possono essere di classe o di istituto (quest'ultima in relazione al numero degli alunni e alla disponibilità dei locali può articolarsi in assemblee di classi parallele).

Funzioni

Costituiscono l'occasione per l'approfondimento di problemi della scuola e della società in funzione alla formazione culturale e civile degli studenti.

Alle assemblee di istituto può essere richiesta la partecipazione di esperti di problemi sociali, culturali, artistici e scientifici, indicati dagli studenti unitamente agli argomenti da inserire nell'ordine del giorno. Sono convocate per richiesta dei rappresentanti della componente studentesca nel Consiglio d'Istituto.

GESTIONE E ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI

Assicurano, ciascuno per le proprie competenze, il supporto tecnico e

organizzativo alla gestione ed attuazione del Piano dell'Offerta Formativa

PERSONALE NON DOCENTE (A.T.A)

AMMINISTRATIVO:

Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi, Assistenti amministrativi e tecnici

Ufficio alunni

Si occupa di gestire i dati relativi agli alunni (iscrizioni, trasferimenti, certificazioni, esami, pagelle, assenze, comunicazioni alle famiglie, statistiche, rapporto col pubblico, assicurazione, libri di testo, ecc.)

Ufficio personale

Gestisce i dati relativi al personale docenti e ATA: registro stato personale docente, graduatorie interne, certificati di servizio, supplenze, visite fiscali, alunni portatori di handicap, custodisce gli estratti dei verbali delle riunioni dei Consigli di Classe e d'Istituto, nonché le convocazioni dei Collegi dei Docenti e della Giunta Esecutiva; ecc.

Ufficio contabile

E' responsabile della gestione economico-finanziaria dell'Istituto (predisposizione atti consuntivo e bilancio, ricostruzione carriera, stipendi supplenti, fondo d'istituto, adempimenti contributivi e fiscali, TFR, CUD, 730/770, rapporti con la RSU, preventivi, progetti vari, ecc.).

Ufficio affari generali

Protocollo, corrispondenza in arrivo/partenza, archiviazione, albo, borse di studio, rapporto col pubblico, gestione patrimoniale, visite fiscali, libri in comodato e biblioteca di classe, ecc.

U.R.P

Ufficio Relazioni con il pubblico

Risponde alle richieste del personale della scuola e non

Assistenti tecnici

Assicurano, ciascuno per le proprie competenze, il supporto tecnico - organizzativo alla gestione ed attuazione del Piano dell'Offerta Formativa

Collaboratori Scolastici:

gestione e organizzazione dei servizi

I Collaboratori scolastici sono tenuti a prestare servizio,pulizia dei locali e sorveglianza degli alunni, nella zona di competenza secondo le mansioni loro assegnate.

Della presenza in servizio farà fede la firma su un registro predisposto a tale uso.


Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti

Contatore Visite